Questo sito web utilizza i cookie, anche di terze parti, per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy.

PASOCIALComunicato stampa
Grosseto, mercoledì 16 marzo 2022

Il primo soggetto pubblico della provincia di Grosseto e il primo Opi che entra come ente nell’associazione italiana dedicata alla comunicazione e all’informazione digitale. Draoli: “Elementi fondamentali per promuovere la salute e fare chiarezza sulla professione dell’infermiere e sul sistema sanitario”.

 L’Ordine delle professioni infermieristiche di Grosseto ha aderito a Pa Social, la prima associazione italiana dedicata alla comunicazione e all’informazione digitale, che conta oltre 700 iscritti tra comunicatori ed enti pubblici.
Da sempre crediamo che l’informazione e la comunicazione siano elementi fondamentali per promuovere la salute e per fare chiarezza sulla professione dell’infermiere e sulla corretta comunicazione del sistema sanitario nazionale”. dice il presidente Nicola Draoli. “Ci è sembrato, quindi, importante entrare a far parte di una rete che ha come obiettivo quello di riconoscere e valorizzare le professioni di questo settore, promuovere la formazione e diffondere la democrazia in rete, in un’ottica di informazione e comunicazione corretta con i cittadini”.
Un cittadino correttamente informato, infatti, conosce i propri diritti e doveri, si orienta nel sistema di servizi pubblici, opera scelte più consapevoli, anche riguardo alla propria salute e al proprio benessere. E Opi Grosseto è il primo ente pubblico della provincia ad aver operato questa scelta e il primo ordine delle professioni infermieristiche italiano ad aderire come ente. “Essere in rete è sempre un valore aggiunto - continua Draoli – per questo ci auguriamo che dalla nostra collaborazione con Pa Social possano nascere momenti di approfondimento e perché no, anche spunti per sperimentare nuovi strumenti per la comunicazione interna ed esterna”.
“Siamo molto contenti dell’adesione dell'Ordine delle professioni infermieristiche di Grosseto all’associazione – spiega Francesco Di Costanzo, presidente Pa Social – ringrazio il presidente e la struttura per la scelta. E’ il primo ad aderire come ente, ci fa molto piacere considerando anche il rapporto di collaborazione che portiamo avanti con la Federazione Nazionale degli OPI Provinciali e con molte istituzioni, aziende e professionisti del mondo della sanità e della salute in tutta Italia. L’obiettivo per tutti è rendere strutturale l'innovazione e il cambiamento portato dalle piattaforme digitali e dalle opportunità del digitale in generale con professionalità dedicate, nuovi modelli organizzativi del lavoro, riconoscimento del valore fondamentale di una comunicazione e informazione di qualità. Il tutto a vantaggio dei cittadini per servizi sempre migliori e a portata di smartphone.

Il settore sanitario è cresciuto molto in questi anni dal punto di vista della comunicazione e nell'utilizzo del digitale, collaborazioni come questa sono sicuramente importanti per aumentare ulteriormente consapevolezza, conoscenza, concretezza”.

Servizi On Line

banner amministrazione trasparente

banner amministrazione trasparente

PAGAMENTO QUOTA

banner amministrazione trasparente

Cerca nel Sito

Iscrizione Newsletter

banner responsabilita sanitaria v2

Accesso portale

paroladiinfermieresigla

Questione inf.ca in Toscana

Toscana

Tesi di Laurea

tesi

BANCA DATI ARS

nuova banca dati final1

Uni Logo

badante

Cerco Offro Lavoro

castorina home

Uni Logo

grosseto si vaccina perché

paroladiinfermieresigla

 PosizionamentiInterventi Progetti OPI GR

infermieri informa OPI

Campagne Mediatiche

hoscelto2024 1