Questo sito web utilizza i cookie, anche di terze parti, per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy.

Targa Legambiente 

Oggi, all'inaugurazione di Festambiente è stata consegnata una targa all'OPI di Grosseto in rappresentanza di tutti gli infermieri per il loro impegno, così come analogo riconoscimento è stato dato ai medici e al loro Ordine.  Ecco il discorso del Presidente Nicola Draoli.

“... e qualcosa rimane...”

Scorrevo il programma di questa prima serata di FestAmbiente, con l'omaggio a Francesco De Gregori, con questo suo indimenticabile verso di "Rimmel" e pensavo che… Sì, qualcosa sempre rimane, fra le pagine
chiare e le pagine scure.
Stasera, noi infermieri di Grosseto siamo orgogliosi e lusingati della targa che gli organizzatori di questa manifestazione hanno voluto consegnare a quei professionisti che si sono spesi e che continuano a spendersi per fronteggiare l'emergenza sanitaria, purtroppo, ancora in atto.
Dovrebbero esserci 1700 persone qui e 1700 targhe. E io sento tutto l'onore e l'onere della rappresentanza e mi sento un minuscolo pezzo di una comunità civile, sociale, sanitaria.
non siamo Eroi...Perché di problemi da fronteggiare ne avevamo e ne abbiamo tanti.
Gli operatori sanitari, come i cittadini, invece sono anzitutto essere umani che soffrono, combattono, vincono e perdono assieme ai propri pazienti, non separati da una divisa, da un titolo di studio o da una specializzazione.
Ma sicuramente una targa è qualcosa che rimane, non è la solita pacca sulle spalle. La parola targa trae origine dal latino “tergum”: il dorso di un essere vivente, il suo scudo primitivo in caso di necessità.
 
Noi non siamo eroi, ma siamo sicuramente degli “scudi”al servizio della comunità, negli ospedali e sul territorio, e, anche per questo motivo, ricevere la vostra targa ha un significato particolare: è qualcosa che rimane nella memoria...tra le pagine chiare e le pagine scure di questo particolare momento storico.
guardare agli errori del passato con oggettività e raziocinio, e lavorare tutti insieme per non ripeterli più.
Questi sentimenti, questa consapevolezza ci uniscono anche stasera e ci danno la forza per affrontare le sfide future.

Servizi On Line

banner amministrazione trasparente

banner amministrazione trasparente

PAGAMENTO QUOTA

banner amministrazione trasparente

Cerca nel Sito

Iscrizione Newsletter

banner responsabilita sanitaria v2

Accesso portale

paroladiinfermieresigla

Questione inf.ca in Toscana

Toscana

Tesi di Laurea

tesi

BANCA DATI ARS

nuova banca dati final1

Uni Logo

badante

Cerco Offro Lavoro

castorina home

Uni Logo

grosseto si vaccina perché

paroladiinfermieresigla

 PosizionamentiInterventi Progetti OPI GR

infermieri informa OPI

Campagne Mediatiche

hoscelto2024 1