Questo sito web utilizza i cookie, anche di terze parti, per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy.

noi con gli infermieri

 

noi con gli infermieri

 

 

 

 

penneUnendoci al cordoglio della famiglia Scaramuzzi/Secinaro diffondiamo il prezioso ringraziamento pubblico che è appena giunto alla segreteria dell'Ordine degli Infermieri di Grosseto. 

RINGRAZIAMENTO PUBBLICO PER L'ASSISTENZA DOMICILIARE di Anna SCARAMUZZI vedova SECINARO GENNAIO 2019.

Spinti da un sincero sentimento di gratitudine, in periodi nei quali è sempre più diffuso un senso generale di sfiducia nei confronti della sanità pubblica, ci è indispensabile e doveroso ringraziare pubblicamente tutti coloro che ci hanno aiutato ad accompagnare nostra madre Anna nell'ultima parte del suo percorso di vita. 
Comincerei da Karla Yadira CARDENAS CANTILLANO, la splendida persona che l'ha seguita passo passo, con affetto e professionalità,  negli ultimi  due anni, accudendola nel migliore dei modi.
E' indispensabile anche sottolineare la specifica e notevole professionalità di uno staff di professionisti, caratterizzati da umanità e profondo desiderio di assistere al meglio chi soffre, con i quali la nostra famiglia ha avuto modo di confrontarsi.
Parliamo innanzi tutto del medico di famiglia, Dott.ssa Cristina NASINI: sempre presente, competente, attiva, intraprendente e disponibile, sia in prima persona che nel confronto con i vari specialisti coinvolti nell'assistenza della paziente. Con grande sensibilità e specifica professionalità ha stimolato le suddette cure attivando una rete efficace ed efficiente di sostegno e supporto, sia per la paziente che per i familiari.
Di questa rete è stata parte indispensabile e fondamentale il personale della Onlus LA FARFALLA (la psicologa Dott.ssa Francesca GORI e le infermiere Gaia GHERARDINI, Leda COSTA e Sara CAPECCHI), nonché il reparto di Leniterapia dell'Ospedale della MISERICORDIA DI Grosseto: un ringraziamento soprattutto al primario, Dott. Bruno MAZZOCCHI, alla Dott.ssa Daniela CAPPELLETTI e all'infermiera Nadia FERRARI, per il loro operato e la loro presenza.
Fondamentale ed indispensabile il contatto costante, continuo e l'ottima sinergia tra gli operatori ed i coordinatori sopra menzionati; l'umanità, la sensibilità, la disponibilità di tutti, indistintamente, e la presenza continua, a dispetto degli ostacoli che quotidianamente questi professionisti si trovano a dover affrontare e superare.
Non ci possiamo certo dimenticare neppure della disponibilità delle dottoresse e del personale  della Farmacia BARBANELLA di Ruggeri Rita, che ha supportato e sopperito, anche con un servizio domiciliare di consegna spesso indispensabile, nella fornitura dei farmaci indispensabili alla cura della paziente.
Un GRAZIE che possa raggiungere tutti e che possa essere pubblica la nostra riconoscenza a persone senza le quali, ora, il nostro stato d'animo, in un momento di dolore così profondo, non potrebbe essere talmente sereno nella piena convinzione di aver fatto il meglio sempre, comunque e nella maniera più adeguata.
Con profonda riconoscenza da parte di tutti i parenti di Anna.
                                                   I figli: Cleonice, Domenico e Francesco SECINARO

banner amministrazione trasparente

PAGAMENTO QUOTA

banner amministrazione trasparente

Cerca nel Sito

Iscrizione Newsletter

banner responsabilita sanitaria v2

Accesso portale

paroladiinfermieresigla

Questione inf.ca in Toscana

Toscana

castorina home

Pratiche Inappropriate

slow medicine

Tesi di Laurea

tesi

Network Bibliotecario SSR

FB IMG 1523555340835

Anagrafe e Formazione "Badanti"

badante

Uni Logo

infermieri informa OPI

Campagne Mediatiche

Garantire la tua salute