Questo sito web utilizza i cookie, anche di terze parti, per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy.

noi con gli infermieri

 

 

 

 

noi con gli infermieri

 

Un bel servizio di RAI TG3, che entro fin dentro casa dei nostri assistiti, sull'infermiere di famiglia e comunità. Ci rende orogliosi che sia stata scelta l'esperienza dei colleghi dell'Amiata Grossetana, comunità da sempre attiva, viva e preparata sulla salute territoriale. 

Per vedere il servizio clicca sull'immagine o a QUESTO LINK

ifec amiata rai tg3

Gentilissimi iscritti, grazie a tutti voi per la partecipazione e grazie alla commissione elettorale per l'impegno gravoso di questi due giorni. Pubblichiamo di seguito l'elenco dei candidati eletti con i relativi voti. Il verbale comprensivo di ogni conteggio relativo ai candidati non eletti, alle schede nulle e alle schede bianche è visionabile qui: VERBALE SCRUTINIO CON RISULTATI NOMINATIVI 

I tre Organi si riuniranno entro 8 giorni per la distribuzione delle cariche

 

CONSIGLIO DIRETTIVO

candidato                                                       voti riportati
Nicola Draoli                                                        345
Fulvia Marini                                                        326
Margherita Schipani                                            326
Luca Grechi                                                          325
Luciana Cerratti                                                   324
Lucia De Stefano                                                 324
Silvia Bellucci                                                      322
Francesco Castorina                                           322
Andrea Minucci 3/11/62                                       322
Rita Malacarne                                                     321
Domenico Tavilla                                                 320
Jessica Caselli                                                     319
Mucci Daniela                                                       318
Eleonora Zuffi                                                       318
Edgardo Norgini                                                   317

Commissione d’Albo per Infermiere 

Cinzia Capelli                                                         320
Roberto Bartalucci                                                317
Letizia Rossi                                                          317
Mirella Santucci                                                    316
Valentina Mancuso                                               315
Sara Pisano                                                           315
Michela Scognamiglio                                          315

Collegio dei Revisori dei Conti

Cristina Curbis                                                        322
Sabrina Pastorelli                                                    322
Roberto Magini (supplente)                                    315

Nella giornata mondiale della sicurezza del paziente il Presidente OPI Grosseto Nicola Draoli è intervenuto nella sessione regionale Toscana GRC/ARS. Questo Il Commento del Centro Rischio Clinico Regionale / ARS: "Sicurezza dei pazienti e sicurezza degli operatori sono la stessa cosa. Ruoli chiari degli operatori sanitari per superare i momenti critici. Uscire dalla burocratizzazione, puntando alla formazione mediante simulazione, con un accento ai fattori umani e all'ergonomia dell'organizzazione. Grazie a Nicola Draoli per gli accenti che ha posto e grazie a tutti gli infermieri per il loro contributo di tutti i giorni per costruire nuove reti integrate."

In allegato l'intervento integrale. 

 

task force covidGrosseto, mercoledì 23 settembre 2020
Comunicato stampa

“Serve personale infermieristico ben organizzato per numeri e competenze”

L’Opi Grosseto commenta alcuni episodi recenti, come l’allontanamento di un paziente Covid dall’ospedale Misericordia, ma anche le lamentele pubbliche di cittadini e le segnalazioni informali di colleghi preoccupati. “Siamo vicini all’Azienda nel suo progetto di riorganizzazione, ma chiediamo attenzione e celerità: noi siamo pronti al dialogo e alla collaborazione per non perdere il lavoro fatto”

“Siamo preoccupati dall’episodio, riportato sulla stampa locale, del paziente Covid che ha abbandonato l’ospedale Misericordia, ma abbiamo letto con apprensione anche di alcuni disagi dei cittadini oltre che recepito la preoccupazione dei professionisti per alcuni episodi”. Lo sottolinea Nicola Draoli, presidente uscente dell’Ordine delle professioni infermieristiche di Grosseto. “I ricoveri Covid sono aumentati nell’ultimo periodo e da luglio scorso sottolineiamo possibili criticità sul personale: non solo per quantità di infermieri e operatori presenti, ma anche per le loro competenze rispetto agli specifici setting assistenziali e soprattutto adeguatamente distribuito".
“Da questa estate – sottolinea Draoli –, subito dopo il picco di contagi e ricoveri, chiediamo di non abbassare la guardia e non impoverire il sistema di gestione dei casi Covid che avevamo con fatica e grande impegno messo a punto, perché ci aspettavamo una nuova ondata di contagi, che adesso si sta verificando. Abbiamo più volte sottolineato quanto fosse importante non disperdere il lavoro fatto e continuare ad essere preparati per affrontare l’autunno.
Sappiamo che la direzione aziendale dell’Azienda Usl Toscana sud est ha deliberato le nuove dirigenze e le nuove funzioni, per coprire alcuni ruoli al momento vacanti e che stanno lavorando in questo senso e di questo siamo estremamente soddisfatti. Abbiamo fiducia nell’azienda, come sempre, ma chiediamo, sia nell’interesse dei professionisti che degli utenti dei servizi, di porre particolare attenzione e celerità di intervento alla gestione delle risorse umane in termini di quantità di personale e di competenze e distribuzione.

Tra pochi giorni l’Ordine degli infermieri sarà chiamato a eleggere i nuovi organismi e il nuovo presidente, ma penso che sia comunque mio compito sollevare adesso questa questione e ribadire che, chiunque sarà alla sua guida, sarà sicuramente a disposizione della direzione aziendale per trovare insieme le soluzioni più giuste”.

uneba

Come Ordine degli Infermieri di Grosseto siamo assolutamente in linea con quanto denuncia UNEBA:

"Come testimoniano, tra gli altri, enti Uneba di tutta Italia, tantissime e tantissimi infatti sono le infermiere e gli infermieri che, da quando è iniziata la pandemia, si sono dimessi dalle strutture sociosanitarie, a volte anche senza preavviso, per rispondere alle campagne di assunzioni avviate dalle aziende sanitarie pubbliche. Aggravando una carenza di infermieri preeesistente. E il fenomeno non si fermerà, vista l’introduzione di una nuova figura nella sanità pubblica: l’infermiere di comunità.

Se l’infermiere di comunità è un passo significativo di maggior tutela per parte della popolazione, la carenza di infermieri in Italia fa sì che l’aumento degli infermieri di comunità potrebbe portare ad un calo degli infermieri in Rsa e strutture affini."

Potete leggere tutto qua: https://www.uneba.org/appello-uneba-se-togliete-infermieri-alle-rsa-togliete-assistenza-agli-anziani-fragili/

Il fenomeno è reale e drammatico e si può ipotizzare uno scenario simile agli anni 90 con i reclutamenti esteri. C'è però bisogno di RIPENSARE drasticamente le RSA. Sono un fulcro fondamentale della nostra società e hanno bisogno non solo di infermieri ma di un maggior rapporto infermieri/pazienti, una maggior investimento in leadership infermieristica con coordinamenti e direzioni, una maggiore formazione che investa su competenze specifiche e contratti economici decisamente migliori. Fino a quando non lavoreremo su questi aspetti le RSA resteranno sempre un bacino, con i dovuti distingui e senza generalizzare, poco attrattivo per la professione.

Per questo come Ordine lo abbiamo messo nel patto per la politica: https://www.opigrosseto.it/images/Patto_tra_la_Politica_Sanitaria_e_Infermieristica_Toscana_2020-2025.pdf

Anche il board di Senior Italia che ci ha visti partecipi si orienta su questo versante: https://www.opigrosseto.it/index.php?option=com_content&view=article&id=710&catid=8

banner amministrazione trasparente

PAGAMENTO QUOTA

banner amministrazione trasparente

Cerca nel Sito

Iscrizione Newsletter

banner responsabilita sanitaria v2

Accesso portale

paroladiinfermieresigla

Questione inf.ca in Toscana

Toscana

castorina home

Pratiche Inappropriate

slow medicine

Tesi di Laurea

tesi

BANCA DATI ARS

nuova banca dati final1

Anagrafe e Formazione "Badanti"

badante

Uni Logo

infermieri informa OPI

Campagne Mediatiche

Garantire la tua salute