Questo sito web utilizza i cookie, anche di terze parti, per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy.

noi con gli infermieri

 

 

 

 

elezioni ipasviCarissimi colleghi, si avvicina il voto per le elezioni dell'Ordine. Quest'anno le regole sono diverse dal solito e ci sono due liste diverse che si presentano. Motivo per il quale è importante partecipare numerosi affinché la prossima rappresentanza degli infermieri Grossetani sia una rappresentanza reale e non di una parte, e motivo per il quale è importante conoscere bene le regole di voto.

Trovare i candidati e le liste in cui si presentano, programmi elettorali, date ed orari qui: https://www.opigrosseto.it/8-news/761-elezioni-rinnovo-ordine-2020-2024.html

Come si vota?

E' necessario presentarsi di persona con un valido documento di riconoscimento.

Si vota su tre schede: una per il consiglio direttivo, una per la Commissione di albo Infermieri ed una per il Collegio dei revisori dei conti.

Per ogni scheda è possibile scrivere IL NOME DELLA LISTA nello spazio denominazione lista. In questo modo si votano direttamente tutti i candidati di quella lista per quello specificano organo (consiglio direttivo, commisione di albo o revisori dei conti).

E' possibile anche scrivere NOMI DI LISTA DIVERSI in ogni scheda. Quindi ad esempio "lista A nella scheda consiglio direttivo" e "lista B nella scheda commisione albo" per eleggere i candidati delle rispettive liste nei rispettivi organi. 

E' anche possibile scrivere IN ALTERNATVA AL NOME DI LISTA i SINGOLI NOMI dei candidati di una o di un'altra lista. Si possono votare solo i candidati delle liste e non altri nominativi e solo nell'organo dove sono candidati. Quindi ad esempio si può scrivere per il consiglio direttivo "MARIO ROSSI" della lista A e "LUIGI BIANCHI" della lista B. Il voto andrà ad entrambi

Nel caso in cui optate per scrivere i singoli nomi e non il nome della lista potete anche indicare MENO nomi ma non di più. Ad esempio nel consiglio direttivo si eleggono 15 persone. Si può scrivere, in alternativa al nome di lista, da UNO a QUINDICI nominativi singoli anche prendendoli da liste diverse PURCHE' siano candidati in quello specifico organo. Quindi se nella scheda del direttivo indicate "MARIO ROSSI" che è però candidato per la COMMISIONE DI ALBO quel singolo voto non è valido. 

Un voto nullo è sicuramente un voto dove si indica il nome di lista A e ANCHE nominativi della lista B (ne basta uno incongruente per annullare la scheda). Per Assicurarsi che la scheda sia valida quindi ricordate: O scrivete il nome di lista O scrivete un elenco di nomi singoli, a quel punto anche misti o anche in misura MINORE rispetto al necessario (ogni scheda avrà infatti un numero PRECISO di righe vuote).

Altro voto sicuramente nullo è infatti quello dove si indicano PIU' nomi di quante sono le righe a disposizione.

Infine ricordiamo che è vietato ogni segno di riconoscimento quindi siate attenti a scrivere il NOME ESATTO sia delle liste che dei singoli candidati, per quanto la giurisprudenza sia orientata  a far valere la volontà di espressione anche in caso di banali errori di trascrizione ma che non lasciano nessun dubbio sulla volontà dell'elettore, meno refusi ci sono e più lo spoglio si svolgerà regolare e senza interruzioni ed il vostro voto sarà garantito.

Buon voto a tutti. Che sia un voto ragionato, sereno e voluto. Facciamo sì che queste elezioni siano un bel momento di democrazia partecipata ed un grande augurio a tutti i candidati. Un caro saluto a tutti voi. Viva gli infermieri

Il Presidente Uscente Nicola Draoli 

 

banner amministrazione trasparente

PAGAMENTO QUOTA

banner amministrazione trasparente

IMPORTANTE: OBBLIGO DI PEC

PEC

 

Cerca nel Sito

Iscrizione Newsletter

banner responsabilita sanitaria v2

Accesso portale

paroladiinfermieresigla

Questione inf.ca in Toscana

Toscana

castorina home

Pratiche Inappropriate

slow medicine

Tesi di Laurea

tesi

BANCA DATI ARS

nuova banca dati final1

Uni Logo

badante

 PosizionamentiInterventi Progetti OPI GR

infermieri informa OPI

Campagne Mediatiche

Garantire la tua salute