Questo sito web utilizza i cookie, anche di terze parti, per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy.

noi con gli infermieri

 

 

 

 

calendario copertinaAGGIORNAMENTO: Per chi vuole è possibile scaricare il calendario anche in formato PDF dal banner di destra su quetso sito
 
Grosseto, martedì 12 gennaio 2021
Comunicato stampa
 
 
Infermieri contro il virus grazie alla loro competenza oltre che a mascherine, igienizzanti, e persino mantelli da supereroi: nel calendario dell’Opi la professione vista dai bambini 
 
Consegnati questa mattina ai direttori infermieristici della Provincia di GR dell'Azienda Usl Toscana sud est i calendari realizzati dall’Ordine delle professioni infermieristiche di Grosseto raccogliendo i lavori di tanti bambini e ragazzi. “Messaggi di vicinanza, che trasmettono grande energia”, commenta il presidente Draoli. 
 
Gli infermieri, e la loro battaglia contro il Covid 19, visti dai bambini. Sono i più piccoli, infatti, i veri artefici del calendario 2021 realizzato dall’Ordine delle professioni infermieristiche di Grosseto e consegnato questa mattina, martedì 12 gennaio, ai direttori infermieristici Lorenzo Baragatti, Tania Barbi e Antonella Dovani per tramite e consegna a tutti i servizi ospedalieri e territoriali dell’Azienda Usl Toscana sud est della provincia di Grosseto.
 
“Abbiamo voluto consegnare ufficialmente questo calendario per farlo arrivare sui luoghi di lavoro – dice Nicola Draoli, presidente di Opi Grosseto – in modo che tutti i colleghi potessero godere del potente messaggio di speranza e di incoraggiamento che trasmette, grazie all’abilità, all’impegno e alla creatività di tanti bambini e ragazzi che nel momento forse più difficile dell’emergenza Covid, quando ancora non conoscevamo bene il pericolo che ci trovavamo ad affrontare, hanno voluto mandarci un abbraccio virtuale”. 
Il calendario, stampato dall’Opi, in 300 copie contiene una serie di disegni che l’Ordine ha raccolto nella primavera scorsa su proposta della consigliera Fulvia Marini: “L’idea – spiega - è nata quando alcuni dei nostri colleghi, impegnati normalmente in altri ambiti, vengono chiamati come forza lavoro nei reparti Covid. I figli di una di loro realizzano dei disegni per dare sostegno alla mamma: messaggi bellissimi, pieni di energia. Da qui nasce l’idea di raccogliere i lavori non solo dei figli degli infermieri, ma di tutti i bambini che avessero avuto voglia di partecipare. Abbiamo lanciato una campagna anche tramite social e sono stati davvero tantissimi gli elaborati raccolti. Hanno partecipato a questa iniziativa alunni delle scuole di Grosseto e gli studenti della scuola secondaria inferiore ‘Porto Romano’ di Fiumicino. A tutti questi ragazzi va il nostro ringraziamento”. 
Il calendario raccoglie almeno due disegni per pagina, per un totale di circa 30 immagini di grande impatto dove mascherine, camici, gel igienizzanti ma sopratutto la determinazione e la competenza diventano gli strumenti di una lotta contro il virus, rappresentato in tanti modi, ma sempre, comunque, perdente e in in contesto sempre colorato e mai cupo. “Il calendario – dice Draoli – potrebbe essere il primo passo per un progetto più ampio, per esempio la raccolta di questi lavori in un volume. Ci stiamo pensando e sarebbe bello poter trovare anche un sostegno esterno per finanziare questa iniziativa che merita di essere condivisa perché testimonia come, di fronte alle difficoltà, sappiamo essere comunità”.
 
calendario foto
 

Servizi On Line

banner amministrazione trasparente

banner amministrazione trasparente

PAGAMENTO QUOTA

banner amministrazione trasparente

IMPORTANTE: OBBLIGO DI PEC

PEC

 

Cerca nel Sito

Iscrizione Newsletter

banner responsabilita sanitaria v2

Scarica il calendario 2021

calendario dei bambini 2021

Accesso portale

paroladiinfermieresigla

Questione inf.ca in Toscana

Toscana

castorina home

Tesi di Laurea

tesi

BANCA DATI ARS

nuova banca dati final1

Uni Logo

badante

 PosizionamentiInterventi Progetti OPI GR

infermieri informa OPI

Campagne Mediatiche

Garantire la tua salute