Questo sito web utilizza i cookie, anche di terze parti, per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy.

2021

Sileri incontra OPI Grosseto
OPI Grosseto diventa socio partner di Fondazione Grosseto Cultura
ne parliamo lunedì. L'approfondimento di Enrico Pizzi con il Presidente OPI Grosseto
Amministrative 2021: Vota un Infermiere
Elezioni Amministrative 2021: OPI GR Incontra i candidati e propone il Patto per la politica Comunale
Attingere da graduatoria ESTAR e altre soluzioni alla richiesta infermieristica
OPI a Festambiente 2021
Minacce di morte al personale sanitario Inaccettabili, procederemo per vie legali
“Inammissibile legare le dimissioni alla verifica del pagamento dei pasti di accompagnatori e caregiver”
Ingresso gratuito per gli infermieri mostra pittorica "Primo Conti - le variabili del colore".
Vaccini ai giovani, gli infermieri: «Il loro entusiasmo è commovente»
RSA: Pronti a proteggere. L'esperienza grossetana
Aggiunta "vetrina aperta" al servizio cerco/offro lavoro
Convenzione OPI-EPACA per infortuni e malattie professionali
12 Maggio 2021 - tutti gli interventi
"Incontriamoci"
Campagna vaccinale, l’Opi si appella ai cittadini: “Per evitare tensioni, abbiamo bisogno della vostra collaborazione”
vaccinazione nei luoghi di lavoro
Cosa prevede il DL Obbligo vaccinale
Ordine Infermieri e Farmacisti: La soluzione migliore? Lavorare insieme
«Contagi tra giovanissimi costringono a casa anche gli infermieri. Rispettiamo regole e vacciniamoci»
Chiusa assemblea OPI Grosseto
Medici, infermieri e farmacisti sui lotti ritirati del vaccino Astrazeneca: “Non abbiate paura, a guidarci deve essere la scienza”
Coronavirus, appello di medici, infermieri e farmacisti: «Tutti coinvolti per un piano di vaccinazione straordinaria»
Gli Infermieri di Grosseto raccontano un anno di virus
8 marzo. Il SSN è composto per il 70% da donne. A loro il nostro grazie più sincero
Giornata malattie rare: «In Maremma assistenza territoriale buona, ma non ci dobbiamo fermare
20 febbraio: un minuto di silenzio per tutte le vittime da Covid19
La sintesi della diretta a TV9 del 14 febbraio 2021
Opi Grosseto arriva su Telegram
L’Opi incontra i vertici Asl: “pronti a collaborare per il piano vaccinale”
Servizi on line per cittadini e infermieri: L'Ordine diventa sempre più smart
Vaccinazioni, terza ondata e tante incognite
Vaccino per tutti gli iscritti OPI
I disegni dei nostri bambini. Un calendario che verrà donato in ogni servizio

Archivio 2020

IN BREVE. 2020: L'anno Internazionale dell'infermiere e il 200esimo anno dalla nascita di Nightingale è diventato anche l'anno della pandemia da Sars-Cov2. Tantissime le iniziative e gli interventi rivolti sia alla popolazione, che alla politica, che alle organizzazioni che ai colleghi stessi e che sono impossibili da riassumere in queste poche righe ma che trovate tutte dentro il link. Azioni di sostegno (fondi di solidarietà, donazioni di Ffp2, sportello psicologico, formazione on line, lezioni gratuite per i bambini degli infermieri, alloggi e alberghi per gli operatori, percorsi privilegiati per i servizi come i supermercati, assicurazioni agevolate) , azioni di tutela (sugli accordi economici, sulle competenze, sullo sviluppo del territorio, sulla carenza DPI, sulle carenze organiche), azioni di sensibilizzazione della cittadinanza e promozione della professione con interventi su ogni media locale, regionale e nazionale anche attraverso campagne mirate sui quotidiani, iniziative come il calendario dei disegni dei bambini, le puntate di salute 4.0, lo spot televisivo su TV9. Ma è stato anche l'anno degli stati generali dell'infermieristica in Toscana, del commentario al codice deontologico, dell'infermiere di famiglia e comunità, delle sperimentazioni a scuola, delle PEC gratuite per tutti, del bando per gli esperti esterni OPI, della nascita definitiva dell'Ordine come regolamentato dalla L 3/2018, dei contest per la miglior tesi di Laurea, della digitalizzazione dei servizi ordinistici, del punto di educazione a Festambiente, degli incontri con i candidati alle politiche regionali. Ma soprattutto è stato l'anno dell'unione nella distanza con l'interscambio spesso pubblico di esperienze, racconti, solidarietà, sostegno, supporto sia tra colleghi che con la popolazione tutta.

Archivio 2019

IN BREVE: “Aperto un nuovo Bando per Commissari OSS e Cdl, Tantissimi incontri con i cittadini e le loro associazioni per parlare di salute sul territorio, iniziative pubbliche, in piazza, nelle librerie... e tanti interventi mediatici e istituzionali per far partire l'infermiere di famiglia e comunità e per adeguare i fabbisogni di personale. Parte il contest miglior tesi di Laurea. L'importante denuncia sulla carenza infermieristica (#infermiereInViaDiEstinzione). Interventi sulle competenze del 118 e Pet sia a livello locale che regionale. Formazione in simulazione: alcune perplessità. Intervento sulle pronte disponibilità. Depositate due querele a tutela della professione e interventi di rettifica mediatica a tutela e chiarimenti. Concluso il progetto Dialogo con CIttadinanzattiva e produzione di un opuscolo informativo sul fine vita. Avviato tavolo di confronto permanente Regionale. Molti i chiarimenti su Assicurazione, Ruolo Ordine, PEC, rimborso quota OPI. E altro ancora. 

Archivio 2018

IN BREVE: “Gli impegni isituzionali regionali: dalla creazione di un tavolo stabile, alle criticità 118, alla delibera dell'infermiere di famiglia e comnità. Aperto l'albo infermieri CTU/CTP presso il tribunale di Grosseto. Gli interventi sulla stampa per il rispetto della professione e la carenza infermieristica, lettere aperte alla cittadinanza e prese di posizione. Interventi su divise, trasporto salme, ingerenze su attività ordinistica. Le tante inizative mediatiche tra cui la trasmissione televisiva "Parola di Infermiere". La nascita del codice Lilla ideato dagli infermieri grossetani. La collaborazione con cittadinanzattiva nel progetto Dialogo e l'alternanza scuola lavoro. L'adesione come soci alla Fondazione Polo Universitario Grossetano. Le prime interlocuzioni per avviare il nuovo concorso per infermieri. L'ingresso di OPI Grosseto nel Comitato Centrale Nazionale. I tanti editoriali sulla professione. 

Archivio 2017

IN BREVE: “Quali percorsi ed interventi per le problematiche in ambito privato e libero professionale, Ancora POCT, I primi rapporti tra Cittadinanzattiva e gli istituti scolastici. Riflessioni ed interventi su 118, demansionamento, rapporto con gli OSS, rapporto con i media, con la tecnologia e sull’identità professionale, sul valore della formazione ai cittadini. Questione infermieristica in Toscana - tutti i percorsi  (problematiche professionali regionali - Infermiere di famiglia e comunità, Emergenza Urgenza, Competenze, Precariato ), Posizionamenti su Vaccini e Operatori, L’Ordine dichiara la costituzione come parte civile nei conteziosi di violenza ai danni degli operatori, la riforma del PS e le nostre analisi, la sintesi sulle principali riforme della L 3/2018 e della L 24/2017, Parte il progetto formazione e anagrafe badanti, e poi i tanti interventi a tutela del cittadino e della professione (rettifiche, abusi di professione etc etc). 

Archivio 2016

 IN BREVE: "I tanti interventi a difesa della sanità Maremmana ed i posizionamenti professionali durante la competizione elettorale Grossetana; Riflessioni deontologiche e professionali: Diario di un presidente di Collegio, i social network, Il tagadà della disinformazione, Sul demansionamento,  flow chart sulle segnalazioni, Quanti infermieri siamo in Provincia di Grosseto. La partecipazione del Collegio di Grosseto a Radio Radicale sulla contenzione, al forum risk management, al forum salute Leopolda. Gli incontri e i questionari con le scuole superiori. Tante esperienze grossetane sulla cronaca locale e nazionale rilanciate su queste pagine. La questione 118, gli incontri regionali e le criticità sul governo clinico e sull'infermiere di famiglia. I tanti interventi a tutela della professione (notizie inesatte, Chiarezza sull'errore trasfusionale, Criticità Formazione, Responsabili per la didattica, Annunci impropri, Retrosportello). La nascita della commissione di vigilanza Usl SudeEst., L'avvio dello sportello psicologico e della intermediazione amica cerco/offro lavoro"

Archivio 2015

IN BREVE: "Ancora problemi sui POCT, appropriatezza clinica ed organizzativa e valorizzazione delle competenze, comunicati stampa e incontri Regionali per le carenze di organico e le difficoltà nella valorizzazione infermieritsica, cultura sanitaria e alleanze con la popolazione dal caso di Pino Daniele ad altri esempi, la crisi del sistema ECM, L'ottenimento dei Dipartimenti infermieristici e della nuova delibera sull'emergenza urgenza, L'esternazione di Rossi e la nostra reazione, le linee guida per l'infermieristica in toscana 2015 - 2020"

Archivio 2014

IN BREVE: "Un ordine non è un sindacato, le prime rubriche rivolte al cittadino, la posizione su inquadramenti economici difformi, la partira sulla delibera 544 e il nostro ricorso al TAR per l'emergenza urgenza, la difesa del corso di laurea in infermieristica a Grosseto, la complessità assistenziale e i nostri comunicati stampa di denuncia sulle questioni infermieristiche all'interno del Misericordia, l'adesione a Salviamo il SSN, le prime riflessioni sui social"

Archivio 2013

IN BREVE: "I problemi con la questione POCT, L'errore trasfusionale e il nostro posizionamento per evitare capri espiatori facili, le prime analisi sulle condizioni di lavoro, Assicurazioni e problematiche"

 

Servizi On Line

banner amministrazione trasparente

banner amministrazione trasparente

PAGAMENTO QUOTA

banner amministrazione trasparente

IMPORTANTE: OBBLIGO DI PEC

PEC

 

vaccinazioni luoghi di lavoro

Cerca nel Sito

Iscrizione Newsletter

banner responsabilita sanitaria v2

Scarica il calendario 2021

calendario dei bambini 2021

Accesso portale

paroladiinfermieresigla

Questione inf.ca in Toscana

Toscana

Tesi di Laurea

tesi

BANCA DATI ARS

nuova banca dati final1

Uni Logo

badante

Cerco Offro Lavoro

castorina home

Uni Logo

 PosizionamentiInterventi Progetti OPI GR

infermieri informa OPI

Campagne Mediatiche

Garantire la tua salute