Questo sito web utilizza i cookie, anche di terze parti, per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy.

gimbeSiamo estremamente felici di supportare attraverso la divulgazione l'importante percorso della fondazione GIMBE. Il Progetto, di cui avevamo già parlato, nasce dalla consapevolezza che, nonostante i tagli, un SSN equo e universalistico è ancora sostenibile. Oggi, infatti, una quota consistente della spesa sanitaria viene sprecata in maniera intollerabile perché gli obiettivi dei numerosi portatori di interesse (stakeholders) sono spesso divergenti, conflittuali e opportunistici. Pertanto, il progetto intende coinvolgere tutti gli stakeholders della sanità italiana per identificare le criticità e suggerire possibili soluzioni per un SSN sostenibile. 

Linee di azione

Per favorire l’attuazione dei principi guida, la Fondazione GIMBE propone dieci linee di azionecoerenti con la propria mission istituzionale, il know-how e la reale fattibilità. Non faticherete a riconoscere alcuni percorsi ed elementi comuni e condivisi da questo Collegio.

  1. Integrare le migliori evidenze scientifiche in tutte le decisioni professionali, manageriali e politiche che riguardano la salute delle persone.
  2. Migliorare le performance dell’assistenza sanitaria (sicurezza, efficacia, appropriatezza, equità, efficienza), rispettando il vincolo delle risorse programmate.
  3. Riorganizzare l’offerta di strutture, servizi e prestazioni sanitarie secondo il modello dell’healthcare needs assessment.
  4. Identificare gli sprechi per guidare i disinvestimenti e ottenere migliori risultati di salute dalle risorse investite.
  5. Introdurre l’uso di tecnologie informatiche avanzate per supportare i processi assistenziali e ridurre le complessità amministrative.
  6. Sviluppare strategie per valorizzare il capitale umano delle organizzazioni sanitarie.
  7. Informare i cittadini sull’efficacia, appropriatezza e sicurezza degli interventi sanitari e coinvolgerli attivamente nell’organizzazione e valutazione dei servizi.
  8. Migliorare la qualità metodologica, l’etica, l’integrità, la rilevanza clinica e il valore sociale della ricerca.
  9. Favorire la dichiarazione esplicita dei conflitti di interesse da parte dei professionisti sanitari coinvolti in attività di formazione e di ricerca.
  10. Favorire l’introduzione di misure estremamente severe per contrastare truffe e frodi a carico del SSN.

Libro bianco

È ormai a conclusione la prima fase della consultazione pubblica, relativa agli stakeholders primari, al termine della quale sarà pubblicato il Libro Bianco la cui stesura terrà conto di tutti i feedback pervenuti.La presentazione del Libro Bianco avverrà il 14 marzo 2014, in occasione della 9a Conferenza Nazionale GIMBE.
 
Troverete tutte le info alla pagina http://www.gimbe.org/pagine/751/it/salviamo-ssn 
Vi aggiorneremo su tutte le fasi del progetto.
 

Servizi On Line

banner amministrazione trasparente

banner amministrazione trasparente

PAGAMENTO QUOTA

banner amministrazione trasparente

Comitato Asilo Nido Aziendale

PEC

 

Cerca nel Sito

Iscrizione Newsletter

banner responsabilita sanitaria v2

Accesso portale

paroladiinfermieresigla

Questione inf.ca in Toscana

Toscana

Tesi di Laurea

tesi

BANCA DATI ARS

nuova banca dati final1

Uni Logo

badante

Cerco Offro Lavoro

castorina home

Uni Logo

grosseto si vaccina perché

paroladiinfermieresigla

 PosizionamentiInterventi Progetti OPI GR

infermieri informa OPI

Campagne Mediatiche

hoscelto2024 1