Questo sito web utilizza i cookie, anche di terze parti, per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy.

Sulla richiesta di rimborso della quota OPI all'Azienda. 
Si rincorrono molte voci quindi pensiamo sia utile fare chiarezza ulteriore (già ne avevamo parlato in un editoriale del Presidente: Una considerazione sulla sentenza di Pordenone.). Tra l'altro La FNOPI (Federazione Nazionale Ordini Professioni Infermieristiche) ha dato mandato allo studio legale dell'Avv. Oronzo De Donno, patrocinante in Cassazione, di esprimere un parere sulla questione che vi riportiamo in allegato. In sintesi: l'Opi di Grosseto è a disposizione degli iscritti per fornire il materiale di cui hanno bisogno e non è assolutamente ostativo sulla questione ma non vi è dubbio che il “pagamento della tassa d'iscrizione all'Ordine sia un obbligo del dipendente che vi deve provvedere personalmente”. Ovvero anche là dove vi sia una sentenza favorevole questa varrà sui singoli ricorrenti e che comunque non pagherà direttamente l'Azienda ma continuerà a farlo il singolo iscritto per poi essere rimborsato.
Infatti dice lo studio legale, è fatta salva “ la facoltà di chiederne successivamente il rimborso all'Azienda Sanitaria presso la quale (il dipendente) lavora ove si affermi il principio descritto dal Tribunale di Pordenone”.
Giova tuttavia ricordare che “tale sentenza è, comunque, soggetta ancora a eventuale riforma nei successivi gradi di giudizio”. Non siamo cioè ad un livello ultimo di giudizio, è ancora il primo, che può essere trasferito a tutti e diventare norma generale.
 
CLICCA PER INGRANDIRE LE IMMAGINI
 

parere avv de donno sentenza tribunale pordenone 1parere avv de donno sentenza tribunale pordenone 2

camera commercioLa consulta delle professioni della Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno, di cui l'OPI Grosseto fa parte, organizza un evento sull'importante tema dell'equo compenso. Il corso si svolgerà il 30 ottobre mattina a Livorno ed è ovviamente gratuito.

I professionisti possono prenotarsi all’evento inviando una e-mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.;
potranno partecipare all’evento solo in caso di ricezione di risposta contenente espressa accettazione.

Locandina scaricabile a questo link

 

Da inizio anno e fino a Dicembre 2019 sono usciti a cadenza regolare sul quotidiano "Il Tirreno"  gli inserti che trovate tutti a fondo pagina cliccando sul banner "campagne mediatiche".

Insieme a questi inserti ci sono state anche intere pagine di approfondimento. Chiudiamo questa importante campagna mediatica per il cittadino sulla valorizzazione della professione infermieristica con due pagine di educazione alla salute.

Oggi nella sezione salute del Tirreno trovate la prima. Si realizza così anche uno dei nostri articoli del codice deontologico:

Art. 7 – Cultura della salute

L’Infermiere promuove la cultura della salute favorendo stili di vita sani e la tutela ambientale nell’ottica dei determinanti della salute, della riduzione delle disuguaglianze e progettando specifici interventi educativi e informativi a singoli, gruppi e collettività.

 Opi Grosseto 10.10 1

OPI Grosseto da tempo offre la possibilità di pubblicare la propria tesi di Laurea (vedi banner colonna di destra). Poter pubblicare, pur se in un contesto non prettamento scientifico, le proprie tesi di laurea è un azione che conferisce valore al proprio percorso e mette a disposizione degli altri il sapere prodotto.

Per l'A.A. 2018/19 apriremo una consultazione on line tra i colleghi per far votare la tesi giudicata più interessante. Una per ogni sessione dell'A.A. Il solo scopo è quello di diffondere ancora di più il frutto del vostro percorso accademico creando questo piccolo "contest". In palio per ogni sessione un importo pari alla quota annuale OPI In corso. Per partecipare sarà sufficiente compilare l'apposito modulo necessario per la pubblicazione della tesi che trovate sempre nella sezione dedicata. 

Buono studio, buon lavoro! Speriamo che questa piccola iniziativa vi piaccia e unisca la diffusione della cultura infermieristica ad un piccolo aiuto per il primo anno di professione. 

miglior tesi di laurea A.A. 2018 19

edoardo manzoniE' stato davvero apprezzato l'intervento di Edoardo Manzoni al corso del 5 ottobre sul Codice Deontologico. un intervento che in molti hanno definitivo "curativo". Il Professor Manzoni ci ha fatto uno splendido regalo e ci ha donato il suo intervento integrale trascritto. Buona lettura!

 

 

 

 

Il Codice Deontologico: una promessa oltre il tempo e lo spazio

di Edoardo Manzoni

 C’è sempre un prima.

Nelle società occidentali, abituate alla relatività e alla immediatezza, il prima sembra essersi assottigliato ma vi è sempre un prima. Una premessa ed una promessa che vengono prima di ogni fatto professionale: prima di ogni incontro assistenziale, prima di ogni organizzazione sanitaria, prima di ogni evento giuridico del paese, prima di ogni evidenza scientifica, prima di ogni quotidianità infermieristica. C’è un prima.

Tra premessa e promessa cambia una sola vocale ma si apre un diverso e composito universo di significati.

Leggi tutto: l'Intervento di Manzoni al corso del Codice Deontologico

banner amministrazione trasparente

Immagine_Attenzione

Cerca nel Sito

Iscrizione Newsletter

banner responsabilita sanitaria v2

Accesso portale

logo innovare per migliorarsi

paroladiinfermieresigla

Questione inf.ca in Toscana

Toscana

castorina home

Pratiche Inappropriate

slow medicine

Tesi di Laurea

tesi

Network Bibliotecario SSR

FB IMG 1523555340835

Anagrafe e Formazione "Badanti"

badante

Uni Logo

infermieri informa OPI

Campagne Mediatiche

Garantire la tua salute